Dal Web, la Contrabband

Non possiamo negare che nell’ultimo decennio il “revival Folk” ha avuto un ruolo importante tra fenomeni di intrattenimento e di costume. Gioia e delizia dei musicisti, il Folk ha saputo riunire sotto il suo nome generazioni diverse e, sopratutto, quella moltitudine degli ascoltatori disorientati dal livello (scadente?) di molta musica Pop a noi contemporanea.
La nostra NETnografia continua, sotto questo segno, con la ContrabbanD.
E voi, che ne pensate?

Come si forma la ContrabbaD?

La ContrabbanD è un gruppo folk rock che nasce nel 2012 a Porto Sant’Elpidio (FM) dal rapporto fraterno tra Giacomo Strappa (chitarra) e Nicolò Buccioni (voce, fisarmonica), che iniziano fin dalla tenera età ad imparare e suonare assieme; diverse sono state le esibizioni in duo. Durante gli anni di scuola superiore i due hanno voglia di miscelare il popolare con il rock, e affiancano una componente ritmica, che comprende il bassista Andrea Massetti. Per due anni la band si afferma suonando in molte piazze del fermano e del maceratese, anche fuori regione riscuotendo un notevole successo. Nel 2014 il batterista lascia il posto al giovane Federico Piermartire che si incastra bene negli schemi della band. Un altro anno a destra e a manca all’insegna del folk rock, fino all’incontro con il polistrumentista Ludovico Bartolozzi, che con tastiere, cornamusa, whistles e bouzouki, dà quel tocco che guida la ContrabbanD verso lo stampo che fa di essa un’originale realtà nel panorama musicale. ContrabbanD, inteso come entrata, uscita e circolazione di armonia. Niente oltre la legge, ma sicuramente oltre la melodia!

 

2)Cosa significa per ragazzi della vostra generazione aver formato la propria formazione musicale sul repertorio Folk?

Il folk viene dalla musica popolare, e la musica popolare è quello che dice il “popolo”, come si può evincere dal nome. A noi piace mettere le sonorità folcloristiche (quelle della fisarmonica, della cornamusa, dei flauti whistles e del bouzouki) su uno stampo rock, innanzitutto perché ci piace e ci divertiamo moltissimo quando ci mettiamo ad arrangiare un pezzo e sia per avvicinare un po’ tutte le fasce d’età del pubblico. Il giovane è portato al ballo e a chi è invece un po’ più vecchietto torna nelle orecchie quel tipo di sonorità, a nostro avviso trascurato per molti anni nella scena “pop” italiana ma che ora sta tornando…”alla riscossa”… … “La tradizione non consiste nel mantenere le ceneri ma nel mantenere viva una fiamma.”

3) Qual’è l’idea di musica che proponete nei vostri brani musicali originali?

L’idea che viene poi sviluppata per creare un nostro brano proviene principalmente dalle nostre culture musicali. Ognuno di noi infatti è influenzato da ascolti di genere diverso, ma ci accomuna la passione per il cantautorato italiano. Questi ingredienti vengono miscelati in sala prove per dar vita ad un genere caratterizzato per la maggior parte dal sound. L’originalità del sound emerge dall’utilizzo costante di strumenti caratteristici appartenenti ad un filone folk in fusione con le sonorità moderne dei nostri ascolti, come abbiamo detto prima.

4) Qual’è il ruolo del musicista nella società secondo voi? Lo vedete come un puro intrattenitore o gli attribuite qualche altro “compito”?

Purtroppo oggi qualcuno considera la musica, sì, un’arte, e il musicista un intrattenitore. Altri, come noi, pensano che la musica è un’arte e il musicista è un artista, poi possiamo discutere sulla differenza tra esecutore e interprete, ma è una storia lunga. Il musicista è una figura importante per la società, perché ha il compito della comunicazione, ha il duro compito di rappresentare qualcuno o qualcosa che è vicino a tutti noi e, naturalmente per una questione di gusto, rappresentare chi si vuole sentire rappresentato da quel musicista. Si deve mettere addosso i suoi brani, le sue opere, come i vestiti che ha nell’armadio e deve poi trasmettere, comunicare.

Ecco il sito del gruppo:
http://www.contrabband.it/Contrabband/Home.html

Ecco la pagina FB del gruppo:
https://www.facebook.com/ContrabbanD/?__mref=message_bubble

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: