Di Ludovico Peroni
Pubblicato su Quid Culturae

Non è un caso che Quid Culturae dedichi un intero numero, in questi tempi, al tema della “radice”; e non dovrebbe essere un caso riflettere sui rapporti che questo termine potrebbe intessere con la pratica ed il sapere musicale.
La musica, come arte performativa, conserva le sue radici in luoghi in cui non riusciamo ad accedere con facilità e con chiarezza.
Il nostro ragionare così si conchiude in ben determinate porzioni della nostra storia e della nostra cultura dai confini magnificamente sfumati ed inafferrabili….
continua su:  http://quidculturae.com/2015/04/30/quella-radice-che-canta-di-l-peroni/

Annunci