“Improvvisazione oggi”

recensione del testo “improvvisazione oggi” a cura di Alessandro Sbordoni edito da LIM

di L. Peroni

improvv oggi

Spesso percepiamo il fenomeno delle pratiche improvvisative come appartenente alla sensibilità tipica della ricerca vissuta lungo tutto il ‘900. Non da tutti son percepite chiaramente le evoluzioni che la materia sta vivendo oggi, nel 2015.
Acquista Improvvisazione oggi

Improvvisazione oggi cerca di dare una risposta chiara e sintetica a questo problema: Alessandro Sbordoni, curando questo libro, cerca di tessere delle relazioni sottili tra i vari ambiti del sapere che si occupano dell’improvvisazione.

Quello dell’improvvisazione si configura […] come un argomento trasversale, che non si limita esclusivamente agli ambiti tradizionali di composizione/esecuzione. I quali si allargano a macchia d’olio,andando a toccare ogni parte della vita musicale non, dalla sfera didattica alla musicoterapia e oltre, giungendo ad investire sfere significative dell’esistenzialità, fino al lavoro. (Sbordoni, p. XI)

Il libro è strutturato in tre sezioni: I Saggi, II Testimonianze storiche, III Pratiche.
Gli interventi son pregevolissimi nella loro totalità e spaziano dalla musicologia alla filosofia, passare poi per la teoria della ricezione ed arrivare alla composizione, all’analisi ed alla didattica.
Di notevole importanza son le voci degli autori che costituiscono il corpo del volume tra i quali possiamo citare Alessandro Mastropietro, Paolo Damiani, Alessandro Bertinetto, Giovanni Guaccero, Giovanni Piazza, Tommaso Rossi, Fabrizio De Rossi Re e, naturalmente, Alessandro Sbordoni.
L
‘alea e l’avanguardia del novecento sembrano essere i terreni comuni da cui prende il via il discorso della nuova avanguardia che supera senza troppa fatica l’operato di John Cage e arriva alle nuove formalizzazioni teoriche che ricollocano completamente sia la figura del compositore che dell’esecutore e danno uno statuto del tutto innovativo al concetto di “opera” come, ad esempio la “Teoria della Formatività Audiotattile” di Caporaletti o la “teoria degli Schemi d’ordine e di Relazione d’ordine” di Michel Imberty.

Leggiamo quindi ancora dall’introduzione al volume:

Si vuole al contempo far presente alla musicologia l’importanza e anche l’urgenza di mettere a punto nuovi criteri di indagine, fornendo alcune indicazioni per individuare nuovi strumenti e nuovi metodi, che permettano di pensare l’attualità musicale in corso, dando modo di coglierne aspetti di grande novità.

Il testo ribadisce, ancora una volta, l’importanza di comunicare la ricerca e di andare incontro all’ascoltatore-lettore cercando così una via di comunicazione efficace e produttiva.

Acquista Improvvisazione oggi

Testimonianza straordinaria anche di come l’Italia – paese che continuamente promuove attacchi ed indifferenza diretti al proprio patrimonio artistico e culturale – riesca ancora ad ricoprire posizioni di eccellenza all’interno del panorama della ricerca e dell’avanguardia mondiale, Improvvisazione oggi, è uno volume dalla lettura imprescindibile sia per studiosi che per appassionati dell’argomento.
Uno strumento necessario alla corretta lettura della musica, dell’arte e della società al giorno d’oggi.
Buona lettura.

http://www.lim.it/nuovosito/scheda.php?id=734&ritorno=novita.php

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: